Banana bread variegato al cioccolato fondente senza burro gluten free


IMG_2497

Questo inverno strano é passato per fortuna senza troppi danni qui da noi.

Insolito e, a me é proprio piaciuto cosi’.

La primavera si fa sentire ormai con tutta la sua forza, nonostante le giornate siano   a volte fredde e grigie, a volte cariche di sole e tiepide.

Ma l’esplosione dei colori sugli alberi é evidente, decisa e le giornate lunghe mi portano a caricarmi di energia positiva.

Sarà un periodo pieno di avvenimenti importanti il prossimo.

Le gite scolastiche, una dopo l’altra dei miei figli che mi mettono ansia, non riusciro’ mai ad abituarmi.

La mia partenza a Pasqua per la Calabria, questa volta da sola, e ritrovarmi con gli affetti d’origine, e altri piccoli e grandi progetti che mi terranno tanto occupata.

L’attività fisica e mentale é tanto necessaria per farmi sentire bene, pochi sono i momenti di ozio che mi concedo, se ozio puo’ definirsi l’attimo in cui mi siedo nella mia poltrona preferita gustando una buona tazza di té ed una fetta di dolce al quale, nonostante la dieta che faccio,  non riesco proprio a rinunciare e poi la lettura piacevole di un libro.

Mi son promessa di leggerne almeno 10 quest’anno, fin’ora  ne ho letti due, ed ho quasi finito il terzo…si, sono certa che ce la faro’!

Cake variegato banana

Ingredienti
  • 2 banane mature
  • il succo di mezzo limone
  • 3 uova fresche
  • 100 g di Maizena
  • 50 g di farina di mais finissima
  • 30 g di farina di mandorle
  • 80 g di zucchero di canna
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio colmo di panna o di latte
In una terrina mescola gli ingredienti secchi con la bustina del lievito(Maizena,farina di mais,farina di mandorle)
In un’altra terrina rompi le 3 uova, aggiungi lo zucchero e le due banane ed il succo del limone, con il minipimer mixa il composto, oppure usa le fruste elettriche, ottenendo un composto liquido, aggiungi l’estratto della vaniglia ed il pizzico di sale. Versa in questo composto gli ingredienti secchi in due volte e mescola per bene, il composto risulterà abbastanza omogeneo e non troppo denso.
Intanto in un pentolino fai sciogliere a bagnomaria il cioccolato con un cucchiaio colmo di panna o di latte.
Prepara uno stampo da plumcake rivestito di carta forno o semplicemente imburrato ed infarinato con farina di mais. Versa la metà del composto. Aggiungi nell’altra metà il cioccolato fuso, poi versa sulla metà precedente senza curarti troppo del risultato. Il composto al cioccolato si depositerà sul fondo essendo più pesante di quello chiaro. Se vuoi formare dei disegni usa una forchetta praticando dei giri dal basso verso l’alto dei due composti.
Accendi il forno a 160°C. Fai cuocere per 40/45 minuti. Controlla sempre con lo stecchino la giusta cottura del dolce.
Lascia raffreddare .
About these ads