Arancia per due


In una “Epicerie fine” a Parigi, La Grande Epicerie, si possono trovare una selezione di introvabili prodotti provenieti da tutto il mondo. Vado non molto spesso ma quando vado faccio un giro scrupoloso per prendere cio’ che mi interessa, sopratutto in fatto di pasticceria e ci passo ore, essendo un negozio molto grande appunto e molto affollato.. tra gli ultimi acquisti mi porto a casa l’olio d’Argan, molto delicato, profumato ma costoso, utilizzabile non solo come prodotto di bellezza ma anche in cucina. L’olio d’Argan alimentare ha un gusto simile alla nocciola ed é di colore miele-giallo-arangio, il suo utilizzo in cucina é consigliato soprattutto a freddo ( per il prezzo alto) per non perdere il suo gusto caratteristico. Eccellente per aromatizzare legumi, insalate e ovviamente tabulé e cuscus, una goccia finale sul pesce grigliato o su verdure , é ottimo per far marinare il formaggio di capra ( fromage de chevre, molto buono in Francia).

L’altro prodotto che ho portato a casa é una boccettina di cristalli di zucchero di colore rosa, aromatizzati allo zenzero, limone verde e petali di rose, assolutamente ottimo da aggiungere sulla frutta fresca, yogurt, ma anche dolci e bevande.La ricetta che vi propongo contiene questi due ingredienti ed é di una semplicità assoluta, poco calorie, vitaminica e dal profumo orientale, afrodisiaco aggiungerei. Simpatico dessert da gustare in due, magari per una cenetta intima a lume di candela…… Si avvicina S.Valentino.

Ingredienti: 1 Grossa arancia non trattata – 2 cucchiai di aceto di mele – 1 cucchiaino di olio d’argan -1 cucchiaino di acqua di fiori d’arancio -pizzico d cannella – 1 cucchiaio di semi di sesamo -1 cucchiaino di zucchero aromatizzato – caramelle per decorare

Tagliare l’ arancia a vivo, togliendo la buccia e la parte della pellicina in modo da lasciare solo la polpa dell’arancia. Tagliare a rondelle e sistemarle in un piatto. A parte preparare la vinaigrette emulsionando l’aceto balsamico con l’olio d’argan e l’acqua di fiorni d’arancio. Versare sulle fette di arancia e aggiungere un pizzico di cannella i semi di sesamo leggermente tostati sotto il grill del forno ed infine i cristalli di zucchero.

Par guarnire ho preparato un caramello con zucchero e poca acqua ho aggiunto un cucchiaino di acqua di fiori d’arancio , quando diventa di colore bruno l’ho versato su carta forno, prima che sia completamente solidificato ho staccato dei pezzettini, vedrete che comincerà a filare, e li ho arrotolati, attorcigliati,tirati dandogli delle forme astratte, con questo ho decorato il dessert di arancia.

Annunci