Chutney di fichi


Chutney di fichi
Version française en bas
E cosi ho dovuto provvedere….un bel paniere di fichi freschi dall’albero del giardino della mamma di una mia amica calabrese…e ‘cché dovevo fare se non accettare e ringraziare?.Sapete come sono, siamo noi Calabresi!!! ci possiamo offedere se non vengono graditi i nostri doni. Eeeee che…. non é che io non li gradissi ma il periodo delle fichi negli ultimi tempi mi é un tantino ostile, come raccontavo già in qualche mio commento. Non so’ spiegare ma non riesco a mangiarli , mi di appiccicano al palato, mi sanno di troppo zucchero. Mio marito non ne mangia da sempre, a meno ché non sono nascosti, mio figlio Vittorio neanche , dice che sono troppo mollicci e quei filamenti color rosa pallido all’interno gli sembrano piccoli vermetti, l’unico e solo “intenditore” é Alex ma non poteva mangiarne un chilo!!! I fichi vanno consumati al piu presto il giorno dopo per cui mi sono riseduta, ho iniziato a riflettere, questa volta guardandoli e mi sono decisa. Un aiutino l’ho trovato sulla rivista Elle à table dell’anno scorso,una ricetta agro-dolce ,da conservare in vasetto, per mangiarla con i formaggi io e con il fegato d’oca mio marito, differente solo per quanto riguarda le mandorle che io ho messo al posto dei pinoli che non avevo.(Elvira la stessa rivista della tua).

Chutney di fichi
Chutney di fichi

300 g di fichi violette

un cucchiaino raso di peperoncino (piment d’Espelette)

una cipolla rossa

8 cucchiai di aceto di mele

40 g di zucchero

pepe nero macinato al momento

un piccolo bastoncino di cannella o mezzo cucchiaino in polvere

3 cucchiai d’olio evo

40 g di mandorle a filetti ( intere sarebbe stato meglio ) o pinoli

sale

Version française

chutney di fichi

Chutney de figues
Recette prise sur Elle à Table adapté par moi meme

300 g de figues violettes

1 càc de piment d’Espelette

3 cà s d’huile d’olive

40 g de sucre

8 c à s de vinaigre de cidre

1 oignon rouge

40 g des amandes en filet ( ou des amandes entière mondées ou de pignons de pin)

1 c à c de cannelle en poudre ou un petit bâton

poivre du moulin

Lavez les figues, coupez-les en morceaux. Coupez l’oignon en petits dés.Mettez-les dans une casserole avec tous les ingrédients. Faire cuire sur feu doux pendant 25 min en remuant souvent. Encore chaude versez la compote dans de pots stérilisés. Fermez et laisser refroidir complètement.

Annunci