L’aglio inVaso di vaniglia


Aglio confit alla vaniglia

Version française de la recette en bas

Prefazione:
L’aglio, non scaccia vampiri o streghe ma è pieno di tante altre buone qualità, tra cui la capacità di contribuire a controllare il colesterolo e ridurre la pressione arteriosa. Gli antichi conoscevano bene le caratteristiche dell’aglio, anche se è un prodotto che ha sempre riscosso un misto di odio-amore: detestato per il pessimo alito che lascia, amato per il sapore che conferisce ai cibi e per le doti curative.

Il mio piccolo Vittorio da qualche mese soffre di insonnia, per un bambino di 8 anni é un po’ strano, con tutte le energie sprecate durante  la giornata, a scuola , a casa, i compiti, le lotte con il fratello maggiore, la psp e le risate con i Simpson ,dovrebbero stancarlo da farlo addormentare come un sasso. Eppure é da qualche mese che  non riesce a prendere sonno e se questo avviene , durante la notte, in piena notte, si sveglia e senza far rumore, si avvicina  nella nostra camera accostandosi al mio fianco, in piedi ,silenzioso, al buio. Nel percepire la sua presenza, ( noi mamme percepiamo, mentre di fianco russano) il suo affannoso respiro e facendo fatica ad aprire gli occhi , quel decimo di secondo prima di realizzare che si tratta di lui…sussulto con un balzo la testa dal cuscino, di paura..  “e tu che ci fai qui a quest’ora della notte?”….due tre, quattro notti di seguito fino a arrivare a contare le  settimane, di calci e pugni presi nel letto ( no so’ perché i bimbi quando dormono fanno a pugni e tirano calci). La cosa ci ha molto preoccupati. Mille domande, poche risposte fino a che una notte scoppia a piangere….e ,finalmente ci svela, singhiozzando, le ragioni delle sue ( e nostre) notti insonni.
Alcune compagne di scuola, durante l’ora della mensa ,gli hanno raccontato di spiriti e bambole cattive,senza occhi e senza capelli e mostri di ogni genere se ne vanno a spasso la notte, nelle camere dei bimbini…per far loro paura..e trasportarli in chissà quale luogo ombroso…Prendiamo atto di cio’ e tentiamo  con qualsiasi mezzo di persuasione di rasserenare il suo animo e  di ritrovare pace anche nel nostro talamo nuziale.
L’aglio, dicevo, non scaccia vampiri o streghe , o forse si ?
Aglio confit alla vaniglia
Ricetta tratta da libro “ Lezioni di seduzione” ed. Tana
Per un boccale
8 spicchi d’aglio ( i più grossi)
25 cl d’olio d’oliva circa
2 bacche di vaniglia
1 cucchiaino di pepe nero in grani
1/2 cucchiaino di semi di senape ( in sostituzione grani di coriandolo)
1 peperoncino dolce o a piacere ( meglio) piccante

Riscaldare l’olio con tutti gli aroma ad una temperatura bassa portarlo a legerissimo bollore, appena vedrete le piccole bollicine, abbassare la fiamma al minimo e immergervi gli spicchi d’aglio in camicia. Lasciare a questa temperatura per un’ora facendo attenzione, perché l’olio non deve assolutamente bollire. Togliere dal fuoco e versare in un vaso sterilizzato, l’olio deve coprire completamente l’aglio. Chiudere subito e girare e farlo raffreddare completamente. Si conserva a temperatura ambiente per più mesi. Aperto conservare nel frigo.

Version française
Aglio confit alla vaniglia

Ail confit à la vanille

Recette prise sur le livre “Leçons de séduction” Tana Ed.
pour un bocal
8 gousses d’ail
25 cl d’huile d’olive environ (de quoi remplir un bocal à ras bord avec les gousses immergées)
2 gousses de vanille
1 c à c de poivre noir en grains
1/2 c à c de graines de moutarde
1 piment rouge
Chauffer l’huile avec tous les aromates dans une casserole. Lorsqu’elle frissonne, baisser le feu et immerger l’ail sans l’éplucher. Laisser confire pendant 1 heure à faible température en évitant toute ébullition. Retirer du feu et mettre en bocal en veillant à ce qu’il soit rempli à ras bord. Visser immédiatement le couvercle et retourner le pot le temps qu’il refroidisse.  Il se conserve pendant plusieurs mois à température ambiante. Lors de l’ouverture, réserver au frais.

Annunci