Crostata di kiwi


Tarte kiwi

Version française de la recette en bas

Mi picerebbe avere un’albero di kiwi, mi piacerebbe avere un’albero con tutti i frutti, anzi mi piacerebbe avere un frutteto, sorvegliare i germogli, curarli dal gelo e dal vento e vederli fiorire, vedere nascere i piccoli fiorellini profumati lievemente e poi i frutti e vederli crescere e coglierli alla loro giusta maturazione e mangiarli direttamente dal mio albero, e farne confetture. Tutto questo mi piacerebbe ma invece non é cosi’ e quando compro della frutta so’ già che é stata raccolta molto tempo prima della sua maturazione al sole. Rinchiusa in celle frigo, in alcuni casi,viaggia molto per raggiungere tutti i posti del mondo. Quando scelgo la mia frutta , la tasto, la profumo, a volte l’assaggio, come per le fragole ,l’uva, l’ananas, pronte in un vassoio per noi aquirenti , ma lo sento é già morta da un pezzo, belli fuori e morti dentro, troppo matura o troppo acerba .

Difficile scegliere la frutta ed ora che la primavera é “quasi” inoltrata ,dovrebbe arrivarci a casa  più fresca possibile, profumata, viva, cosi’ almeno spero quando compro dei kiwi che a quanto pare ci arrivano dall’Italia che detiene il primato per la produzione mondiale a seguire la Francia e a quanto pare, ancora, i kiwi vengono raccolti in autunno per arrivare alla giusta maturazione proprio in primavera estate……bene allora ci siamo!

Crostata di kiwi

Per 6 persone
Per la pasta di base
250 g fi farina 00
60 g di zucchero a velo
60 g di amaretti ridotti in polvere
45 g di burro
1 uovo
3 kiwi
Per la crema
250 g di panna fresca
3 rossi d’uovo
50 g di zucchero
un baccello di vaniglia
40 g di cocco in polvere
4 kiwi
Preparare la pasta di base: mescolare tutti gli ingredienti insieme formando una palla da far riposare in frigo per mezz’ora.
Preparare la crema: Sbattere i rossi d’uovo con lo zucchero, aggiungere i grani della vaniglia, versare la panna e poi la farina di cocco. Tagliare i 3 kiwi a pezzetti e mescolarli nella crema.
Preparare una teglia con carta forno e sistemarci la pasta, livellandola con le mani, riempirla di ceci secchi e farla cuocere in bianco nel forno riscaldato a 180°C. per 20 minuti. Lasciarla raffreddare. Versarvi la crema e passare il tutto in forno per altri 15 min. a 200°C.
Tagliare i kiwi a rondelle e disporli sulla crostata, a piacere spennellate con della confettura di vostra preferenza.

Version française
Tarte aux kiwi

Tarte aux kiwis

Pour 4 à 6 personnes :
Pour la pâte sablée :
250 g farine
60 g sucre glace
60 g di amarettis sec émietté
45g de beurre
1 oeuf
3 kiwis
Pour l’appareil :
250g crème liquide
3 jaunes d’oeufs
50 g de sucre
1 gousse de vanille
40 g de poudre de noix de coco
4 kiwis

Faites la pâte sablée. Mélangez les ingrédients dans une jatte et formez une boule, réservez au frigo pendant une demi heure.
Préparez l’appareil: battez les oeufs avec le sucre,enlevez les graines de la vanille et ajoutez-les dans la jatte puis ajoutez la crème et la poudre de coco. Coupez 3 kiwis en petits morceaux et mélangez-les dans la crème.
Foncez le moule avec la pâte sablé et faites-la précuir  en blanc, pendant 20 minutes à 180°C. Laissez refroidir.
Remplir le moule avec l’appareil et faites cuire 15 minutes à 200°.
Eplucher les kiwis et les découper.
Déposer les kiwis sur la tarte, glacer et napper à la confiture

Annunci