Girelle alla crema di mandorle


Roll almond cream

Le ho fatte prima di partire per l’Italia queste deliziose girelle dall’aria primaverile. Con una cremina delicata alle mandorle sono perfette per il mio rientro parigino.

Si perché le ho fatte e congelate e poi riscaldate in forno tiepido. Profumano la casa e ingolosiscono. Una prima colazione questa volta abbracciata da i miei figli ,da mio marito ed anche da Mouffy. Confortata dal calore della casa  e del piccolo mondo tranquillo che mi appartiene, riprendo il ritmo della mia quotidianità, ,tutto sommato non mi dispiace, anche se il mio animo di donnetta calabrese persiste e mi accompagnerà anche nella più piccola espressione franscese…e chi lo lascia questo accento un po’ “rude” con le sue tipiche cadenze meridionali e vocaboli ricchi delle  influenze linguistiche greco-latine?
La pasta base di queste girelle é quella dei più famosi cinnamon roll che ho fatto già una diecina di volte. Questa é una variante con le mandorle ed il latte condensato che negli ultimi tempi ho riscoperto utilizzandolo spesso anche per fare cake o biscotti come quelli del post precedente. Non ho aggiunto zucchero in questa farcia, secondo i miei gusti andava bene già cosi’, volendo, se preferite renderla più dolce , nell ripieno potrete aggiungere da 80 a 100 g di zucchero semolato.
Roll almond cream

Ingredienti per la pasta: 550 g circa di farina -25 g di lievito fresco-70 g di burro fuso-210 g di latte-75 g di zucchero-2 uova-sale

Ingredienti per la farcitura: 200 g di mandorle tritate finemente – una scatola di latte condensato zuccherato – un cucchiaino di estratto di vaniglia – 50 g di arancia candita tagliata a dadini –
Preparazione della pasta: Fare intiepidire il latte con il burro in una casseruola. In una ciotola mescolare 400 farina, lo zucchero, il sale ed il lievito sbriciolato et l’uovo. Versare a filo il late tiepido con il burro e sbattere al mixer (planetaria per chi ce l’ha) per circa 2min. fino a che gli ingredienti sono ben mescolati. Ridurre la velocità ed incorporare farine con le mani fino a raggiungere la giusta consistenza, morbida ma non collate. Mettete l’impasto in una ciotola imburrata e giratela in modo che sia ben imburrata da tutti i lati. Coprire e lasciare lievitare per un’ora.
Preparazione del ripieno: In una terrina mescolate le mandorle con l’estratto della vaniglia le scorzette d’arancia candite a cubetti ed il latte condensato.
Spolverate il piano di lavoro con della farina e stendete l’impasto livitato con il matterello in modo da ottenere un rettangolo di cm 50 x 70. Spalmateci sopra il ripieno . Arrotolate la sfoglia in modo da formare un salsicciotto. Preparate una teglia e disponetevi dei pirottini. Tagliate circa 10 fette e mettetele nei pirottini ( se preferite potrete anche non utilizzarli e mettere le girelle direttamente sulla teglia lasciando uno spazio tra l’une e le altre per evitare che si attacchino). Copritele poi con un tovagliolo e lasciatele lievitare ancora per 20 mn.
Accendete il forno a 180°C. Infornate le girelle per 20/25 minuti. Lasciatele intiepidire. Potrete cospargerle di zucchero a velo prima di servirle o se preferite glassarle con zucchero a velo montato con del succo di limone.
Advertisements