Corona abbracciata a tanta cannella e nocciole


Buon Anno
Cominciamo ad  augurare buone cose appena scocca la mezzanotte e non dobbiamo scordarlo quest’anno.

Questo sarà un’anno più difficile dicono gli esperti, l’anno dei grandi sacrifici, come se fin’ora non ne avessimo già fatti e non ce li avessero fatti fare sempre di più, giorno dopo giorno.

Il numero 12 mi piace ma ho molte perplessità. 
Un filo di tristezza e tanti punti interrogativi. 


C’é pero’ una grande voglia di prenderci per mano e di terminare con un grande abbraccio stretti tutti insieme ed andarci  incontro a questo anno.

Corona alla cannella
E’ un’abbraccio questa briosce, é nata per caso.
Un’impasto morbido che si attorciglia  e si abbraccia, racchiude una farcia profumata alla cannella e cardamomo, con tanto zucchero e nocciole, profumi di casa e di conforto per la nostra prima colazione dell’anno. Un simbolo ed un augurio che quest’anno possa essere l’anno degli abbracci e dei sorrisi per tutti.
Buon Anno

La ricetta:

Sono partita da un’impasto semplice  poi arricchito da  un particolare ingrediente il latte condensato, due spezie che amo molto, il cardamomo e la cannella. Ho preso spunto dai Cinnamon-roll per la farcitura e per la forma. L’ispirazione finale viene pero’ dal blog di Laksmi – Pure Vegetarian

Per una corona per 8 persone
500 g di farina manitoba

80 g di farina integrale
12 g di lievito fresco
200 g di latte condensato zuccherato
2 uova
1/2 cucchiaio di cardamomo in polvere
50 g di burro morbido
Per la farcia
100 g di burro
100 g di zucchero di canna scuro ( cassonade)
100 g di polvere di nocciole (nocciole tostate e mixate finemente)
1 cucchiaio di cannella in polvere
Sbriciolate il lievito in una ciotola vesateci 125 ml di acqua tiepida, mescolate per sciogliere il lievito e lasciate riposare per qualche minuto.
Sbattete le uova e mescolatele nel latte condensato in un’altro recipente.
Vesate le due farine setacciate nella planetaria (o in una grande ciotola) , aggiungete un pizzico di sale, il cardamomo, fate un buco al centro e versateci il lievito sciolto nell’acqua, il latte con le uova e cominciate a sbattere con la pala del robot. Azionate la velocità più bassa finché tutta la farina sia ben mescolata insieme agli ingredienti liquidi.
Mescolate per due minuti poi azionate la velocità medio alta e aggiungete il burro morbido. Continuate a sbattere per 5/8 minuti finché l’impasto prende una forma liscia e omogenea. Se occorre aggiungete poca farina. L’impasto deve  risultare abbastanza morbido. Mettetelo in una ciotola leggermente spennellata di olio, coprite con film alimentare e fate lievitare da 2 a tre ore.
Preparate la farcitura.
Ammorbidite il burro, mescolatevi lo zucchero, la farina di nocciole e la cannella. Mescolate bene rendento tutti gli ingredienti ben amalgamati tra loro.
Riprendete la pasta. Mettetela sul piano di lavoro e abbassatela con le mani. Con un matterello stendetela più finemente possibile formando un rettangolo. Aiutatevi con della farina se occorre.
Cospargete la farcia sul rettangolo di pasta, chiudetelo fermandolo come un portafoglio, fate un taglio centrale lungo tutto il rettangolo. Prendete i due rettangoli ed uniteli insieme intrecciandoli. Chiudete a ciambella.
Mettele la corona su di una teglia e su foglio di carta forno. Copritela a campana ( con una ciotola di platica ) e lasciatela riposare per 20 min circa o più finche non sia ben gonfia.
Preriscaldate il forno a 180°C. Infornate la corona per 25/30 minuti circa. Lasciate raffreddare e degustatela tiepida.
Si conserva bene per 4/5 giorni.
Annunci