Vellutata di zucca,mandorle tostate e cioccolato fondente


Zuppa

Ho smesso da un po’ di seguire le previsione del meteo, ne sono troppo influenzata e non mi piace… se annunciano grigiore per tutta la settimana ( e sono quasi sempre vere) già mi sento grigia anch’io ed in questi ultimi tempi devo ed ho bisogno di sorridere più che mai.

Quindi spengo la tv e mi prendo il giorno come viene, con gratitudine, qualsiasi cielo ci sia fuori di casa.

La sveglia é sempre troppo presto anche se non suona e, il fine settimana  non le é permesso disturbare, ma io amo le primissime ore del mattino quando tutta la casa é per me.
Guardo sempre fuori in giardino con la mia grande tazza di latte e caffé che mi scotta le mani, il gatto  mi segue, strofina il muso sulle mie gambe, ronfa e cerca le mie carezze ma voule sopratutto  uscire.
Io ci parlo con il mio gatto,  sottovoce gli suggerisco che é meglio restare in casa, fuori é ancora buio e nel buio mi accordo che l’erba ha assunto un colore bianco brina…il gelo della notte l’ha ricoperta, per cui non conviene uscire fa freddo e  fa più freddo dei giorni scorsi.  L’inverno allora é arrivato?……Chiaramente lui, il gatto,  non approva e si strofina sempre di più sulle mie gambe per corrompermi. Ma non ci riesce.

Penso che l’inverno sta per arrivare, in ritardo ma sta per arrivare, ad ogni modo sarà un’inverno breve.

Intanto intravedo il giorno, luminoso,  un cielo limpido che, sono certa, oggi ci sarà il sole.
Annunci