Crostata alle pesche e mirabelle e uvetta


Al mattino presto, in casa, l’aria é già fresca , giro pero’ ancora a piedi nudi  ed un magliocino che mi scalda le spalle, il gatto mi segue e salta sulle mie gambe,cerca carezze.

Mi sorprende l’ozio in questa prima domenica di settembre, so’ che c’é tanto da fare, ma finché dormono tutti, io preferisco oziare!

Mannaggia…come passa il tempo!

Mi ritrovo a pensare quanto tempo ho avuto fin’ora a raccogliere luce, durante i lunghi pomeriggi d’estate che, anche se breve per me, ora via via sta per finire.

Mi prende la nostalgia. Raccolgo nella mia mente, come una vecchia cassetta a nastro,  le belle giornate di caldo e di vestiti leggeri, di acqua addosso per rinfrescarmi e di riposo al fresco saziandomi di frutta.

Avro’ ancora per poco la pelle dorata ed il profumo del fondo della crema che continuo a spalmarmi addosso.

Osservo il  grande cesto sul tavolo colmo di frutta, il profumo mi giunge con forza, di mirabelle e di pesche , troppe forse, ne ho comprate troppe, come per fermare l’estate.

Immaginando cosa poterci fare prima che tutti siano svegli.

Frolla con pesche e mirabelle - Pie with peach and plum
Vorrei che durasse di più questa estate.

La mia frolla veloce é sempre disponibile nel congelatore, basta poco…la tiro fuori, accendo il forno e presto un dolce anche per oggi c’é!

Per visualizzare e stampare la ricetta CLICCA QUI

Advertisements