Cavolfiore al forno agrumato e croccante di arachidi


Cauliflower

Vai al mercato presto al mattino Vai al negozio di  frutta e verdura di fiducia. Chiedi al fruttivendolo di indicarti la verdura di stagione, la provenienza, la freschezza.

Poi orientati su cio’ che più ti  garba.

Magari questa volta scegli un bel  cavolfiore,  tutto abbracciato dalle sue foglie croccanti, dal colore verde acqua limpida con  venature bianco panna . Sceglilo che sia senza nessuna macchia, nessun odore, cioé, il suo odore e sodo.  In tal caso compralo senza esitare.

Portalo a casa.

Cauliflower

Liberalo dal suo abbraccio e non gettare via le foglie più tenere. Ci si puo’ fare tante cose, una buona zuppa con delle patate  per esempio 😉

Lavalo sotto il getto dell’acqua fredda, velocemente. Taglialo cimetta per cimetta, qualcuna la puoi anche mangiare, crocca piacevolmente sotto i denti, é fresca e dal gusto nocciolato.

Poi tagli ogni cimetta a fette, a due o tre o quattro a secondo della grandezza della cimetta.

Cavolfiore al forno agrumato con arachidi croccanti e pepe nero

Prepara un condimento con tanto olio extra vergine d’oliva, il succo di un limone bio e di una arancia bio subito dopo aver tolto le rispettive scorze , ti serviranno anch’esse, fai  attenzione pero’ a non lasciare la parte bianca, eviterai quel gusto amarogno nel tuo piatto.

Accendi il forno e metti ad arrostire il bel  lavoro fatto.

2-IMG_3482

Poi guarda in dispensa, qualcosa di croccante c’é sempre, di sano e gustoso per rendere il finale di questo piatto originale, insolito e da far gola anche ai figli che di arachidi sono matti. Servilo magari insieme a del riso profumato o anche con una scaloppina dorata di pollo o di altra carte che a te piace o con un filetto di pesce bianco saltato in padella senza troppo condimento……oppure semplicemente cosi’ da solo con delle fette di buon pane fragrante 🙂

Buon divertimento!!!! 🙂

IMG_3465

Puoi trovare la ricetta meglio descritta CLICCANDO QUI e puoi anche stamparla con i miei ringraziamenti!!!!

Annunci