Baby spinach salad with dates & almonds – Jerusalem a cookbook


Jerusalem Cookbook salad

Di questa insalata che non posso fare a meno ( due volte a settimana ormai) lascio il titolo d’origine in inglese, comunque perfettamente  comprensibile nella sua composizione, ve ne consiglio vivamente l’assaggio per questo fine settimana.

Tratta dal meraviglioso  libro Jerusalem a cookbook di Ottolenghi e Tamini,   trovandola cosi’ buona calda e fresca allo stesso tempo, data la voglia di primavera che non viene, ci sta proprio bene per un pranzo leggero ma gustoso, e  per chi non avesse comprato questo libro o  non ha la possibilità di comprarlo perché comunque costa non pochissimo , queste pagine diventano un mezzo per condividerla.

Non ho piacere se non posso far partecipe qui mi segue e mi scrive con affetto di cose  cosi buone e sane  da gustare.

Questa insalata viene aromatizzata da una spezia che io amo moltissimo, frequente nella cucina mediorientale:  il Sumac, erba estratta da un’albero che porta il nome, ha un sapore simile al limone e dal colore rosso scuro, profuma moltissime pietanze arabe.  Difficile sostituirla, nel caso ne foste sprovvisti utilizzate la buccia del limone grattugiata.

Per quanto riguarda il condimento di questa insalata  l’autore per rosolare il pane usa del burro che io ho preferito omettere utilizzando esclusivamente  dell’olio extravergine d’oliva ed infine ho utilizzato delle noci al posto delle mandorle, per quanto riguarda i datteri cercate di trovare dei datteri carnosi e di ottima qualità ed eventualmente sostituirli con delle albicocche secche o uvetta l’insalata sarà diversamente buona. Tutte le sue insalate sono superlative ,conto di farle tutte e di riuscire a condividerne il piacere con voi. E come sempre vi auguro buon divertimento 🙂

 10-IMG_4608

Per visualizzare e stampare la ricetta CLICCA QUI

Annunci