Torta di briciole


IMG_7907

Non si possono buttare via le briciole sia che siano del pane affettato sul tagliere sia che siano dei biscotti sbriciolati nel fondo della scatola.

Ci vuole un po’ di tempo per ottenere la quantità giusta per farne un dolce, ci vuole pazienza.

Oppure fare in fretta, perché é tanto buono e non si puo’ aspettare, prendere un pacco  a caso di biscotti e  sbriciolarli o anche la mollica di un buon pane raffermo, di segale o integrale sarà perfetto.

Pero’ a me é piaciuto mettere da parte le briciole ed i pezzi dei biscotti rotti sul fondo della scatola, é un lavoro parsimonioso, come facevano le nostre nonne, giorno dopo giorno, conservarle in un vaso di vetro e raggiungere circa 200 grammi.

IMG_7895

 

Provate, poi alla fine non ci vuole tanto tempo, se aggiungete anche le briciole del pane, si tutto insieme é buono uguale, forse di più.

La ricordavo ancora questa torta di Elisabetta e da altre viste sul web in diversi altri blog. Ho preso spunto specialmente anche da questa ricetta e lo scorso fine settimana  l’ho fatta.

Troppo buona per aspettare ancora tempo per rifarla.

Ho già cominciato a raccogliere altre briciole.

IMG_7900

Torta di briciole di biscotti e fiocchi d’avena con latte di mandorla e a cioccolato

  • 150 g di fiocchi d’avena
  • 200 g di biscotti secchi  sbriciolati grossolanamente *
  • 700 ml di latte di mandorla
  • 120 g di zucchero di canna
  • 3 uova medie
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 2 cucchiai di rum (facoltativo)
  • 80 g di cioccolato fondente di buona qualità
Prima cosa da fare raccogliere i biscotti sbriciolati sul fondo della scatola circa 200 gr. Se non raggiungi la quantità aggiungi la differenza, anche briciole di pane, trovo adattissimo il pane di segale o integrale di qualche giorno.
Misciali in una grande ciotola insieme ai fiocchi d’avena.
Fai bollire il latte e versalo direttamente nella ciotola. Mescola bene con un cucchiaio di legno, poi aggiungi il rum, il cacao amaro e lascia riposare per 20 minuti.
In una terrina monta le uova con lo zucchero fino a renderle spumose, circa 5 minuti.
Incorpora questa mousse in tre volte al composto di biscotti ormai freddo, utilizzando una spatola. Amalgama il tutto bene.
Versa il composto in uno stampo fodeato di carta forno e leggermente imburrato.
Inforna a forno già caldo per 1 ora.
Grattugia il cioccolato e all’uscita del forno cospargilo sulla torta. Lascia intiepidire. Poi Metti il dolce sul piatto di portata e servi.
Si conserva bene per 2 giorni.
Nota * ho utilizzato varie briciole di biscotti secchi, ai cereali,speculoos e petit beurre.
Annunci