Pettole velocissime al cacao


IMG_2142-2

E’ una settimana che mi son messa a dieta. Sto limitando gli alimenti grassi, i dolci in particolare e di mangiare fuori pasto anche se non é per nulla facile ma….

Di qualsiasi dieta si tratti é evidente che ci siano  delle restrizioni rispetto a quelle che sono le abitudini alimentari e magari proprio perché sbagliate  si prende peso o ci si sente appesantiti.

I fritti  per esempio sono esclusi  quasi categoricamente .

Oggi  rimasta a casa da sola e dopo aver fatto una grande  pulizia in casa ed il mio piccolo pranzo light, m’é venuta una gran voglia di rifare le pettole.

A dieta,  inevitabilmente cio’ che é proibito,  ti viene una gran voglia di mangiare. Cosi’ ho fatto uno strappo alla regola ma non  ne sono pentita, anzi.

pettole al cacao

 

Ti occorre:

 

  • 100 g di farina di grano duro
  • 100 g di farina doppio zero
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiai rasi di cacao amaro
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di olio
  • 100 cl di latte
  • 100 cl di birra bionda
  • 1 cucchiaino colmo di cannella
  • 60 g di zucchero
  • Olio di buona qualità per friggere
  •  zucchero a velo

 

In una terrina mescola gli ingredienti secchi setacciandoli. Sbatti leggermente l’uovo  con lo zucchero usando una frusta a mano ed aggiungi il latte e la birra a temperatura ambiente  ed infine l’olio.
 Aggiungi i liquidi negli ingredienti secchi mescolando con la frusta per bene per evitare che si formino i grumi. L’impasto deve risultare omogeneo e non troppo liquido.
Copri con un canovaccio la terrina e lascia riposare per mezz’ora a teperatura ambiente.
Prepara una pentola a fondo spesso e a bordi alti, versa un 750cl  di olio e fai scaldare a fiamma media, poco per volta porzioni di impasto usando o un due cucchiai o un cucchiaio per gelati di piccola dimensione.
Fai friggere  i beignets regolarmente per 4/5 minuti circa. Attenzione a che l’olio non sia troppo caldo altrimenti si colorano troppo esteriormente restando crudi all’interno.
Sgocciola su carta assorbente. Servi con zucchero a velo. Si conservano fino due giorni.
About these ads